Articoli

FINANZIAMENTI PER L'INNOVAZIONE E IMPRESA 4.0

Per accompagnare le imprese nel loro percorso d'innovazione e trasformazione digitale, offriamo un "servizio chiavi in mano" garantendo assistenza completa, mirata e personalizzata in tutte le fasi del progetto di finanziamento:

  • Analisi dei fabbisogni
  • Ricerche mirate sulle opportunità di finanziamento
  • Valutazioni e studi di fattibilità sui progetti di investimento
  • Presentazione delle pratiche di finanziamento
  • Erogazione dei servizi di consulenza e formazione
  • Gestione del progetto e rendicontazione tecnico-economica

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Di seguito i bandi di finanziamento aperti e di prossima apertura per finanziare il percorso di innovazione e trasformazione digitale I4.0 della tua impresa.

 

BANDI APERTI

 

BANDO AUDIT I4.0 - POR FESR 2014 2020 - Regione Toscana 

L’intervento prevede l'erogazione di contributi a fondo perduto per check up aziendali a sostegno dell'innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale dell'impresa.

Il contributo sarà assegnato in percentuale variabile dal 40% al 60% in base alla dimensione dell’impresa.

L'investimento ammissibile prevede una soglia minima di 5.000€ fino ad un massimo di 7.500€ per le micro, 12.500€ per le piccole e 20.000€ per le medie imprese.

Le domande possono essere presentate fino a esaurimento delle risorse e la dotazione complessiva del bando è pari a 1,5 mln di € per le imprese del settore manifatturiero.

 

BANDO INNOVAZIONE A POR FESR 2014 2020 - Regione Toscana 

Il Bando finanzia, con contributi a fondo perduto, progetti d'investimento per l’acquisizione di:

  • Servizi di consulenza in materia di innovazione ed acquisizione di studi di fattibilità
  • Servizi di sostegno all'innovazione
  • Personale altamente qualificato

Possono presentare domanda di finanziamento le Micro, Piccole e Medie Imprese dei settori manifatturiero, turismo, commercio e attività terziarie con sede in Toscana.
Il contributo a fondo perduto si applica con una percentuale variabile dal 60% all'80% in base alla tipologia di servizio e alle dimensioni aziendali.

Il costo totale del progetto presentato non deve essere inferiore a € 15.000 e l’investimento massimo ammissibile non può superare i € 100.000.

Le domande possono essere presentate fino a esaurimento delle risorse e la dotazione finanziaria complessivamente stanziata è pari a €. 4.600.000, di cui € 2.000.000 per i settori del Manifatturiero e € 2.600.000 per i settori Turismo, commercio e attività terziarie.

 

BANDO INNOVAZIONE B POR FESR 2014 2020 - Regione Toscana

Il Bando finanzia, con contributi a fondo perduto, progetti d'investimento per l’acquisizione di:

  • Servizi di consulenza in materia di innovazione ed acquisizione di studi di fattibilità
  • Servizi di sostegno all'innovazione
  • Personale altamente qualificato

Possono presentare domanda di finanziamento le Micro, Piccole e Medie Imprese dei settori manifatturiero, turismo, commercio e attività terziarie con sede in Toscana in forma aggregata o associata (ATI, Rete-Contratto), Reti di Imprese con personalità giuridiche, Consorzi, Società Consortili.
Il contributo a fondo perduto si applica con una percentuale variabile dal 30% al 70% in base alla tipologia di servizio e alle dimensioni aziendali.

Il costo totale del progetto presentato non deve essere inferiore a € 40.000 e l’investimento massimo ammissibile non può superare i € 100.000 per ciascuna impresa partecipante.

Le domande possono essere presentate fino a esaurimento delle risorse e la dotazione finanziaria complessivamente stanziata è pari a €. 4.500.000, di cui € 3.750.000 per i settori del Manifatturiero e € 750.000 per i settori Turismo, commercio e attività terziarie.

 

BANDO INTERNAZIONALIZZAZIONE POR FESR 2014 2020 - Regione Toscana

Possono utilizzare il presente Bando anche le imprese che nell'ambito dei propri programmi di espansione internazionale vogliono attuare investimenti di Digital Marketing per promuovere e commercializzare i propri prodotti o servizi sui mercati esteri. Per tale sotto-azione la misura prevede un contributo a fondo perduto dal 40% al 50% in base alle dimensioni aziendali, con un massimale di spesa di € 40.000.

Le domande possono essere presentate fino a esaurimento delle risorse da Micro, Piccole e Medie Imprese dei settori manifatturiero, turismo, commercio e attività terziarie con sede in Toscana. La dotazione finanziaria complessivamente stanziata è pari a € 8.500.000, di cui € 6.200.000 per il settore Manifatturiero e € 2.300.000 per i settori Turismo, commercio e attività terziarie.

 

FORMAZIONE 4.0 per IMPRENDITORI, MANAGER E PROFESSIONISTI - POR FSE 2014 2020  Voucher Regione Toscana

Disponibili 1,5 mln di € per voucher formativi finanziati 100% a fondo perduto e destinati a:

  • Manager: con massimale pari a 2.500€ per percorsi formativi finalizzati all'adeguamento delle conoscenze e competenze in ambito Impresa 4.0
  • Imprenditori e liberi professionisti: con massimale pari a 5.000€ a persona o 50.000 ad impresa, per percorsi formativi finalizzati all'innovazione delle competenze necessarie per la gestione aziendale in ottica d'innovazione tecnologica, organizzativa e commerciale.

 

FORMAZIONE 4.0 per DIPENDENTI D'IMPRESA Fondimpresa

Sono aperti i termini per partecipare al piano formativo interaziendale IN.DIGIT - Innovazione e Digitalizzazione per le Imprese Toscane a valere sul bando 3/2018 di Fondimpresa. Ogni Impresa partecipante potrà usufruire di circa 40 ore di corsi gratuiti per i propri dipendenti (operai, impiegati e quadri). La partecipazione al progetto non prevede pagamenti, neppure a titolo di anticipo. L'invito è rivolto a tutte le imprese innovative con unità produttiva sul territorio toscano e iscritte a Fondimpresa. Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre il 30/04/2019.  

 

CREDITO D'IMPOSTA RICERCA & SVILUPPO MISE

Contributo a fondo perduto sotto forma di credito di imposta pari al 50% di tutte le tipologie di spese eleggibili, fino all’importo massimo annuale di 20 milioni di euro e con minimale pari a 30.000 euro eccedente la media annuale riferita ai tre periodi di imposta di riferimento.  Il credito di imposta è utilizzabile, esclusivamente in compensazione, a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in cui sono stati sostenuti i costi, per le attività di ricerca e sviluppo. Le spese ammesse a finanziamento sono quelle relative alle seguenti categorie di costo:

  • Personale impiegato nelle attività di Ricerca & Sviluppo
  • Strumenti e attrezzatura di laboratorio
  • Contratti di ricerca stipulati con università, enti di ricerca e organismi equiparati, e con altre imprese
  • Competenze tecniche e privative industriali
  • Attività di certificazione contabile, per le imprese non soggette a revisione legale dei conti e prive di un collegio sindacale e nel limite massimo di € 5.000

 

Ricordiamo inoltre...

 

IPERAMMORTAMENTO - MISE

L'agevolazione, prorogata nella Legge di Bilancio 2019, prevede che i titolari di reddito d'impresa possano godere di una maggiorazione fino al 170% sulle quote di ammortamento per l'acquisto di beni strumentali ad alto contenuto tecnologico o di beni immateriali funzionali alla trasformazione tecnologica in ottica Impresa 4.0 effettuati entro il 31/12/2019. Le aliquote variano in base all'entità dell'investimento e sono suddivise come segue: 

  • 270% per investimenti fino a 2,5 mln di €
  • 200% per investimenti da 2,5 a 10 mln di €
  • 150% per investimenti da 10 a 20 mln di €

Si accede in maniera automatica in fase di redazione di bilancio e tramite autocertificazione.

 

SUPERAMMORTAMENTO - MISE

Il Bando prevede una maggiorazione fino al 130% sulle quote di ammortamento per l'acquisto di beni strumentali ad alto contenuto tecnologico di importo non superiore a 2,5 milioni di euro o di beni immateriali funzionali alla trasformazione tecnologica in ottica Impresa 4.0 per i titolari di reddito d'impresa.

Al superammortamento si accede in maniera automatica in fase di redazione di bilancio e tramite autocertificazione. Si applica agli investimenti effettuati entro il 31 dicembre 2019.

 

BENI STRUMENTALI "NUOVA SABATINI" - MISE

La misura sostiene gli investimenti per macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware, nonchè software e tecnologie digitali, agevolando l'accesso al credito alle MPMI. Il contributo è determinato in conto interessi come segue:

  • 2,75% degli interessi maturati per gli investimenti ordinari
  • 3,575% degli interessi maturati per gli investimenti in tecnologie 4.0

 

PATENT BOX - MISE

Patent Box è il regime di agevolazione fiscale rivolto a tutti i titolari di reddito d'impresa che esercitano attività di Ricerca e Sviluppo. Consiste nella detassazione del 50% dei redditi derivanti dall'utilizzo di opere d'ingegno, brevetti industriali, disegni e modelli, processi e formule.

 

AGEVOLAZION per START UP E PMI INNOVATIVE

Le Start Up innovative localizzate sul territorio nazionale possono finanziare progetti da € 100.000 a 1,5 mln di € per acquistare beni d'investimento e sostenere costi di gestione aziendale. La misura consente di ottenere un finanziamento agevolato senza interessi fino al 70% dei costi ammissibili, elevabile all'80% in caso di imprese giovanili e femminili.

E' inoltre prevista un'agevolazione fiscale per investimenti nel capitale sociale di Start Up e PMI innovative, che viene concessa fino al 40% di quanto investito sottoforma di detrazione fiscale da utilizzare in sede di dichiarazione dei redditi. l limite massimo di investimento è pari a 1,8 mln di € annui.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

BANDI DI PROSSIMA APERTURA

 

CREDITO D'IMPOSTA FORMAZIONE 4.0 - MISE 

Il Bando finanzia a fondo perduto sottoforma di credito d'imposta la formazione del personale dipendente di PMI e Grandi Imprese in materia di trasformazione tecnologica e digitale. Sono ammissibili le spese sostenute nel periodo d'imposta agevolabile e nel limite massimo di 300.000 euro. Il contributo sarà assegnato in percentuale variabile dal 30% al 50% in base alla dimensione dell'impresa.

 

VOUCHER INNOVATION MANAGER - MISE 

Il Bando finanzia a fondo perduto attraverso l'assegnazione di voucher, servizi di consulenza specialistica finalizzati all'innovazione strategica, commerciale, organizzativa e tecnologica delle Micro, Piccole e Medie Imprese italiane, erogati da "innovation manager" (società specializzate o manager iscritti ad un apposito elenco) secondo le seguenti modalità:

  • Per micro e piccole imprese, in misura pari al 50% dei costi sostenuti ed entro il limite massimo di € 40.000
  • Per medie imprese, in misura pari al 30% dei costi sostenuti ed entro il limite massimo di € 25.000
  • Per imprese che aderiscono a un contratto di rete, in misura pari al 50% dei costi sostenuti ed entro un limite massimo complessivo – per l’intera rete – di 80 mila euro.

Il MISE ha istituito un fondo di 25 milioni di euro per ogni anno, dal 2019 al 2021. I requisiti dei soggetti abiilitati all'erogazione del servizio, così come i criteri e modalità di erogazione del contributo saranno definiti nel Decreto Ministeriale di prossima uscita.

 

VOUCHER DIGITALI I4.0  PER LE PMI - CCIAA

Le Camere di Commercio su tutto il territorio nazionale mettono a disposizione finanziamenti a fondo perduto per progetti di consulenza e formazione specialistica relative all’uso di tecnologie di elevato valore innovativo. Il bando della Camera di Commercio di Firenze sarà aperto a partire dal 10 maggio 2019 fino ad esaurimento dei fondi disponibili e comunque non oltre il 30 giugno. I voucher vengono erogati per il finanziamento di:

  • Servizi di consulenza e formazione relativi ad una o più tecnologie tra quelle indicate nel bando
  • Acquisto di beni e servizi strumentali, nel limite massimo del 50% delle spese ammissibili, funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti indicate

La misura finanzia il 50% delle spese ammissibili, per una spesa minima di €5.000 ed un massimale di contributo erogato pari a €10.000.

 

FONDO PER INTERVENTI DI SVILUPPO TECNOLOGICO E DIGITALE - MISE

È stato istituito un Fondo per interventi volti a favorire lo sviluppo delle tecnologie e delle applicazioni di intelligenza artificiale, blockchain e internet of things, con una dotazione di 15 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019, 2020 e 2021.

Le modalità di costituzione e accesso al Fondo sono attualmente in fase di definizione e verranno rese note nel Decreto Ministeriale di prossima uscita.

 

COMPETENCE CENTRE - ARTES I4.0

Disponibili a breve i contributi erogati dal MISE attraverso il Competence Centre ARTES I4.0 per finanziare progetti di orientamento, consulenza e formazione per la trasformazione digitale delle imprese. I soggetti interessati dovranno presentare domanda di finanziamento ad ARTES 4.0 che è delegata all'approvazione e gestione del progetto e all'erogazione del contributo. L'accesso ai finanziamenti sarà possibile tramite procedure a bando o a sportello con contributi del 50% delle spese ammissibili e per un importo massimo di 200.000 €. 

 

Avvia il percorso di trasformazione digitale della Tua Impresa con il Questionario Preliminare di Orientamento I4.0

bottone entra

VOUCHER 2017 JPEG